Condizioni generali di vendita

Indietro
Condizioni generali di vendita
L'inoltro di qualsiasi ordine implica l'accettazione delle Condizioni generali di vendita definite di seguito.
Salvo accordo speciale da parte nostra, qualsiasi disposizione è ritenuta insussistente.
1) Prezzi
I prezzi s'intendono tasse escluse per qualsiasi merce franco fabbrica e non imballata. Tali prezzi potranno essere rivisti qualora, il giorno della consegna, gli elementi oggettivi previsti nel calcolo subiscano variazioni.
Gli ordini accettati sono fatturati alla tariffa in vigore alla data dell'ordine.

2) Termini
I termini di consegna previsti nelle conferme d'ordine sono forniti unicamente a titolo indicativo e non ritenuti vincolanti da parte nostra. Gli eventuali ritardi non danno diritto all'acquirente di annullare la vendita, rifiutare la merce o reclamare risarcimenti danni.
La nostra società non è responsabile dell'obbligo di consegna nei casi fortuiti e di forza maggiore. In particolare, si intendono casi fortuiti scioperi generali o parziali, inondazioni e incendi, ecc.

3) Prodotti speciali
Per qualsiasi modifica apportata a un prodotto standard indicato a catalogo, si applicherà un supplemento di prezzo alla tariffa indicata. Ci riserviamo il diritto di consegnare il 5% circa della quantità ordinata per determinate fabbricazioni speciali e previo controllo di qualità. Per la riparazione dei prodotti speciali, fare riferimento al § 10.

4) Condizioni di pagamento
Procediamo alla fatturazione dopo la data di consegna; è possibile eseguire i pagamenti come segue:
  • 30 giorni fine mese di fatturazione, tramite assegno o bonifico
Le fatture inferiori a cento euro devono essere pagate tramite assegno o bonifico alla data di scadenza. Il pagamento tramite tratta è accettato unicamente previo consenso da parte nostra. In conformità all'articolo L441-6 del Codice del commercio, come risulta dalla Loi de modernisation de l'économie n°2008-776 del 4 agosto 2008, denominata LME, il termine concordato dalle parti per il pagamento degli importi dovuti non può superare i quarantacinque giorni fine mese o i sessanta giorni dalla data di emissione della fattura. Qualsiasi clausola o richiesta rivolta al fine di fissare od ottenere una proroga a tale termine massimo potrà essere ritenuta abusiva ai sensi dell'articolo L 442-6 I 7° del Codice del commercio, come risulta dalla Loi de modernisation de l’économie n°2008-776 del 4 agosto 2008. Le date di pagamento concordate per contratto non sono in alcun modo rinegoziabili unilateralmente dal cliente con alcun pretesto di sorta, ivi compreso in caso di controversia. I pagamenti anticipati sono eseguiti senza sconti, salvo accordo specifico.
L'eventuale pagamento tramite tratta dovrà essere accettato entro sette giorni dall'invio, che rappresenta il termine in uso conformemente alle disposizioni dell’art L551-15; l’accettazione del pagamento tramite tratta non implica alcuna variazione né deroga alle nostre condizioni di pagamento o modifica della clausola attributiva di giurisdizione. Qualsiasi ordine di importo inferiore a trenta euro sarà soggetto a spese amministrative forfetarie pari a quindici euro fatturate all'acquirente.
In caso di ritardo nel pagamento:
In conformità all'articolo L441-6 parag. 12 del Codice del commercio, come risulta dalla Loi de modernisation de l'économie n°2008-776 del 4 agosto 2008, denominata LME, a qualsiasi ritardo nel pagamento farà seguito l'applicazione del relativo interesse pari al tasso di rifinanziamento più recente della Banca Centrale Europea maggiorato di dieci punti. Qualsiasi ritardo nel pagamento di una scadenza implica, laddove ritenuto idoneo dal fornitore, la decadenza del termine di pagamento contrattuale, per cui la totalità degli importi dovuti diventa immediatamente esigibile.
Inoltre, in caso di ritardo nel pagamento, ci riserviamo il diritto di sospendere qualsiasi consegna fino al regolamento degli importi dovuti o di annullare gli ordini in corso, senza alcun pregiudizio di ricorso.
Il mancato pagamento delle fatture alla scadenza fissata implicherà l'intervento dell'ufficio che gestisce i contenziosi.
Variazione della situazione del cliente:
In caso di peggioramento della situazione del cliente constatata da un istituto finanziario o attestato da un ritardo significativo nei pagamenti, la consegna avverrà unicamente a seguito di pagamento effettivo.
In caso di vendita, cessione, consegna in garanzia o apporto in società dei fondi commerciali o di una parte significativa delle attività, il fornitore si riserva, senza messa in mora, il diritto:
  • di pronunciare la decadenza del termine e, di conseguenza, l'esigibilità immediata degli importi ancora dovuti a qualsiasi titolo,
  • di sospendere qualsiasi spedizione,
Divieto di note di debito d'ufficio: in conformità all'articolo L 442-6 I 8° del Codice del commercio (francese), è vietata qualsiasi pratica di debito o credito d'ufficio. L'addebito d'ufficio costituirà un insoluto e darà luogo all'applicazione delle disposizioni che regolano i ritardi nel pagamento.
5) Riserva di proprietà
Le parti convengono espressamente che, ai sensi della legge del 12 maggio 1980, la proprietà delle merci consegnate sia da noi mantenuta fino al pagamento integrale del prezzo, delle spese accessorie e delle tasse. A tale proposito, ai sensi della presente disposizione, non costituisce pagamento la rimessa di tratte o di qualsiasi titolo che imponga un obbligo di pagamento. Il caso di mancato pagamento del prezzo o delle tasse alla data prevista, la vendita sarà risolta a pieno diritto a beneficio di NORELEM, senza formalità né preavviso alcuno, fatto salvo qualsiasi risarcimento danni a suo vantaggio, oltre agli acconti ricevuti che si ritengono acquisiti definitivamente dalla medesima.
Nell'ambito del normale esercizio del proprio stabilimento, l'acquirente è autorizzato a rivendere le merci consegnate, ma non a darle in pegno, né trasferirne la proprietà a titolo di garanzia. In caso di rivendita, cede a noi tutti i crediti ottenuti a suo profitto dalla rivendita ad acquirenti terzi. L'autorizzazione alla rivendita viene ritirata automaticamente in caso di cessazione di pagamento da parte dell'acquirente.
Nell'ambito del normale esercizio del proprio stabilimento, l'acquirente è altresì autorizzato a trasformare la merce consegnata. In tal caso, l'acquirente cede fin da ora la proprietà dell'oggetto ottenuto dalla trasformazione al fine di garantirci i diritti previsti dalla clausola di riserva di proprietà.
Qualora la merce consegnata sia lavorata con altre merci non appartenenti a noi, acquisiremo la comproprietà del nuovo elemento in proporzione ai nostri diritti. L'acquirente è tenuto a notificarci immediatamente l'eventuale pignoramento o qualsiasi altro intervento di terzi.
In caso di disaccordo sulle modalità di restituzione della merce, questa potrà essere ottenuta tramite ordinanza emessa per direttissima dal Presidente del tribunale commerciale competente per il luogo di stoccaggio della merce.
La medesima delibera designerà un esperto incaricato di constatare lo stato del materiale restituito e attribuirne il valore alla data di ripresa su tale base; i conti delle parti saranno liquidati senza pregiudicare eventuali risarcimenti danni che potrebbero essere dovuti dall'acquirente per rimediare al danno dai noi subito a seguito dell'annullamento della vendita.

6) Indicazioni relative alle proprietà dei prodotti/modifiche tecniche
Le descrizioni dei nostri prodotti sono fornite a titolo indicativo e non potranno in alcun caso risultare vincolanti in merito alle proprietà della merce.
Eventuali modifiche tecniche, che potremmo essere indotti a eseguire sui nostri prodotti al fine di aumentarne o mantenerne il valore, sono autorizzate in qualsiasi momento e senza preavviso.


7) Trasferimento dei rischi
Le merci resteranno di nostra proprietà fino al pagamento integrale del loro prezzo, sebbene l'acquirente ne diventi tuttavia responsabile e il trasferimento dei rischi avvenga dalla spedizione della merce dai nostri punti vendita, anche laddove sia stata concordata una consegna franco domicilio. Qualsiasi reclamo a seguito di danni o perdite totali o parziali delle merci inviate dovrà essere formulato per iscritto tramite posta raccomandata al trasportatore e al venditore, entro le quarantotto ore successive alla consegna.
Qualora non siano fornite indicazioni specifiche sulla modalità di spedizione, NORELEM sceglierà liberamente la modalità di trasporto.

8) Spese d'imballaggio e spedizione
I nostri prezzi sono stabiliti franco stabilimento o magazzino. Le spese d'imballaggio e spedizione sono fatturate in aggiunta.
9) Reclami
I reclami non costituiscono ostacolo al pagamento e devono essere formulati entro un termine di otto giorni lavorativi dalla data di ricevimento della merce.
Trascorso tale termine, non sarà ammesso alcun reclamo.
10) Restituzione di materiale
Qualsiasi restituzione di materiale può essere effettuata unicamente con il nostro consenso scritto. Il valore sarà stabilito solo previa ispezione del materiale restituito presso i nostri punti vendita e sarà comunque detratto un importo pari al 20% del valore del materiale a copertura delle spese d’ispezione del materiale che sarà ritenuto idoneo. Tale importo sarà superiore laddove giustificato dallo stato del materiale restituito. I prodotti standard ordinati in quantità elevata non saranno accettati, analogamente ai prodotti speciali.


11) Annullamento
L'annullamento o la sospensione di un ordine sarà valido unicamente con il nostro consenso e accordo scritto in cui siano stipulati i termini di rimborso di tutte le spese già sostenute.

12) Diritti d'autore
Ci riserviamo qualsiasi diritto su fotografie e progetti contenuti nei nostri cataloghi e prospetti, nonché campioni e altra documentazione fornita alla clientela. E' vietato qualsiasi utilizzo di tali documenti/campioni senza nostro previo consenso scritto.

13) Tutela dei dati informatici
I partner commerciali accettano fin d'ora che i loro dati personali siano sottoposti a trattamento informatico riservato a fini strettamente professionali all'interno dell'azienda.

14) Garanzia contrattuale
Il nostro materiale è garantito per un periodo di un anno a decorrere dalla data di emissione della bolla di consegna. La presente garanzia sarà applicabile unicamente ai difetti riscontrati durante tale periodo. Sarà valida in detto periodo soltanto laddove il materiale sia stato sottoposto a normale utilizzo. La garanzia non sarà applicabile a difetti la cui causa risulti posteriore alla partenza del materiale dallo stabilimento, in particolare in caso di carenze di manutenzione, installazione scorretta o riparazioni errate eseguite dall'acquirente. La garanzia si limita esclusivamente alla sostituzione dei pezzi ritenuti difettosi con pezzi originali.
Al fine di invocare il beneficio di tale garanzia, l'acquirente dovrà notificarci tempestivamente e per iscritto i difetti riscontrati nel materiale venduto.
L'acquirente deve autorizzare le necessarie constatazioni per consentirci di risolvere la questione. Non saremo tenuti ad alcun indennizzo nei confronti dell'acquirente per incidenti a persone, danni a beni distinti dall'oggetto o mancato guadagno.

15) Elezione di domicilio o giurisdizione
Il domicilio viene eletto presso la nostra sede sociale. In caso di contestazione relativa all'interpretazione e all'esecuzione delle presenti Condizioni generali di vendita, si attribuisce competenza esclusiva al Tribunale commerciale di Troyes, indipendentemente da luogo di consegna, modalità di pagamento accettata e persino in caso di chiamata in garanzia o pluralità di convenuti.
Ricerca
MynorelemE-mailPassword
Carrello
Quantità articoli: 0
Somma: 0,00 
Visualizzare
Ordine rapido
Italia
Mappa del sito Stampare Segnalare Top
Copyright © 2016 norelem. Tutti i diritti riservati. Tel.: +33 3 25 71 89 30 · Fax +33 3 25 71 89 40