norelem utilizza cookie per configurare il sito in modo ottimale e migliorarne le prestazioni. Continuando a navigare sul sito, l'utente accetta di utilizzare i cookie. Nella nostra Informativa sulla privacy l'utente potrà reperire maggiori informazioni sui cookie.Acconsento

norelem fissa - Golfari maschio, anelli di sollevamento, perni di sollevamento

Come sottogruppo di 07000, sono raggruppati anche i seguenti prodotti:
- golfari maschio e golfari femmina
- golfari / grilli a omega
- staffe di sollevamento
- anelli di sollevamento
- ganci di carico / ganci girevoli / elementi di giunzione

Punti di ancoraggio

I punti di ancoraggio fanno parte della famiglia di prodotti dei mezzi di ancoraggio.
Con punto di ancoraggio il costruttore di macchine intende un elemento di fissaggio avvitabile o saldabile. Possono essere ad esempio golfari maschio, perni di sollevamento o anche staffe di sollevamento. Attraverso questi punti di ancoraggio possono essere collegati in modo sicuro i mezzi di sostegno (come ad esempio le catene di carico) con il carico da sollevare.

Per questo motivo i punti di ancoraggio sono mezzi di servizio importanti che sono costruiti per l'impiego quotidiano. Attraverso i punti di ancoraggio possono essere trasportati in modo sicuro sia gli utensili che le macchine. Altri campi di applicazione sono ad esempio:

- il fissaggio delle merci
- come dispositivo di sicurezza di ritenuta
- come funzione di supporto del movimento nel trasporto.

I punti di ancoraggio di norelem soddisfano importanti standard di sicurezza. Sono di lunga durata, stabili e funzionano in maniera affidabile.

Golfari maschio

Nella pratica un golfare maschio viene utilizzato ogniqualvolta che grossi carichi devono essere sollevati da un elemento di collegamento. Un golfare maschio è molto stabile, altamente resistente e presenta così una buona proprietà di carico. Per questo motivo il golfare maschio è adatto in maniera ottimale come mezzo di sollevamento di carichi o come punto di ancoraggio nell'ingegneria meccanica e nei cantieri.

norelem dispone nel proprio assortimento di diverse versioni di golfari maschio. All'occhiello anulare è applicata direttamente una filettatura. Nel caso di una filettatura esterna, il tecnico parla di un golfare maschio, nel caso di una filettatura interna, di un golfare femmina (filettatura madrevite). La versione in acciaio è realizzata secondo la norma DIN 580, ugualmente la versione in acciaio inox secondo DIN 580.

I golfari maschio di qualità 10 sono rivestiti in plastica e presentano un anello girevole. Questo permette un allineamento della forza ed impedisce così l'allentamento o l'eccessivo serraggio del relativo golfare maschio (battuta laterale possibile fino a 90° / corpo dell'anello con vite serrata ruotabile di 360°). Le viti possono essere impiegate con temperature da -20°C a 100°C.

Nota: una portata ottimale viene raggiunta non appena la filettatura completa è stata avvitata nel supporto (controfiletto).

Golfare

Con un cosiddetto golfare (chiamato anche golfare girevole) si intende un punto di ancoraggio avvitabile dotato di cuscinetto a sfere. I golfari girevoli sono dimensionati per il sollevamento di carichi pesanti che devono essere girati o orientati. Inoltre i golfari trovano impiego nell'assicurazione dei carichi.

I golfari di norelem sono in acciaio e sono di qualità 8. La superficie è verniciata a polvere in rosso. Le proprietà di sollevamento sono conformi alla direttiva macchine 2006/42/CE.

Nota:

per la validità dei carichi massimi ammissibili occorre sempre garantire che l'anello si trovi sulla stella linea rispetto al carico. Il golfare deve essere in piano sulla superficie di appoggio e sempre completamente avvitato.

Grillo a omega

Un grillo a omega serve per assorbire le forze di trazione. In dettaglio i grilli a omega vengono spesso utilizzati quando le forze nell'area di passaggio delle catene di trazione o dei cavi agiscono su componenti fissi e devono essere assorbite. I grilli a omega sono spesso leggeri e maneggevoli e sono dotati allo stesso tempo di un'elevata capacità di carico.

norelem offre grilli a omega curvi e dritti provvisti di un bullone a vite.

Anello di sollevamento

Gli anelli di sollevamento testati TÜV di norelem vengono utilizzati come elementi portanti a serraggio rapido. Gli anelli di sollevamento funzionano allo stesso modo degli imbastitori a sfere. Con l'ausilio del pulsante in alluminio possono essere sbloccate le sfere. Non appena il pulsante viene rilasciato, le sfere si bloccano velocemente ed in modo automatico nel relativo elemento di chiusura (bussola portamaschi per anelli di sollevamento).


norelem offre anelli di sollevamento in acciaio fosfatato al manganese. Una variante in acciaio inox nonché le bussole portamaschi compatibili sono disponibili nel negozio online. Il grillo a omega è mobile e in acciaio / acciaio inox. Tutti gli anelli di sollevamento sono protetti contro la corrosione e sopportano temperature fino a 250°C.

Staffa di sollevamento

Le staffe di sollevamento (spesso chiamate anche anelli a staffa) sono elementi che ruotano di 360°. In questo modo la staffa di sollevamento si adatta meglio alle forze presenti. Rispetto ai punti di ancoraggio fissi, la staffa di sollevamento può portate l'intero carico in qualsiasi posizione di montaggio.

Nel negozio online di norelem sono presenti molte varianti di queste staffe di sollevamento. A seconda del campo di utilizzo vengono impiegate staffe diverse. Ad esempio:

- staffa di sollevamento con rivestimento Envirolox per condizioni ambientali estreme
- staffa di sollevamento ruotabile di 360°, classe 10 per requisiti elevati in termini di qualità
- staffa di sollevamento con trazione laterale per forze che agiscono lateralmente
- ecc..

Tutte le staffe di sollevamento vengono sottoposte ad un controllo visivo aver verificato la capacità di carico. Sono diponibili versioni in acciaio (brunito) nonché in acciaio inox.

Gancio di carico

Anche i classici ganci di carico sono presenti nell'assortimento norelem. Con i ganci di carico possono essere sollevati in modo sicuro carichi pesanti nel settore edilizio, nella costruzione di impianti o anche nei processi logistici. I ganci di carico uniscono il mezzo di sollevamento (fune di ancoraggio, catena di ancoraggio, imbracatura rotonda) con il relativo oggetto da sollevare.

I ganci di carico sono in acciaio, rivestiti in plastica e sono tutti di qualità 10. Vi sono ganci di carico con un sicura forgiata, come gancio girevole, come elemento di giunzione o come moschettone ad anello (qualità 8).
Il gancio girevole è simile ad un gancio di carico girevole (occhiello ruotabile di 360°) con il vantaggio che l'energia cinetica non può agire direttamente sul carico sotto forma di moto rotatorio.

Nota: durante il sollevamento del carico, il gancio di carico di sicurezza si chiude automaticamente e viene bloccato in modo sicuro mediante un meccanismo di chiusura sul retro del gancio di carico. Per l'apertura del sistema, il meccanismo di chiusura deve essere azionato manualmente.
My norelemE-mailPassword
Carrello
Quantità articoli: 0
Somma: 0,00 
vai al carrello
Ordine rapido / verifica disponibilitàOrdine diretto o verifica della disponibilitàmostra
CallbackAvete domande? Vi contatteremo noi.mostra
Italia
Mappa del sito Stampare Segnalare Top
Copyright © 2019 norelem. Tutti i diritti riservati. Tel.: +33 3 25 71 89 30 · Fax +33 3 25 71 89 40